DIVENTARE ARTISTI: L’ARTE SPIEGATA AI RAGAZZI

Il corso, di fondamentale importanza per la crescita e la formazione artistico-culturale dei ragazzi (13-18 anni)  tratta le tematiche necessarie allo sviluppo delle competenze pratiche quali: disegno e copia dal vero, tratteggio, prospettiva, primi rudimenti di pittura e competenze teoriche: cenni di storia dell’arte, teoria della percezione visiva.

Articolato in 16 lezioni (delle quali 4 “in esterna”, in visita al Museo Revoltella, Galleria d’Arte Moderna di Trieste), il corso si pone come un naturale proseguimento dei primi studi in età infantile per insegnare allo studente, ora adolescente, capacità pratico-teoriche superiori, predisponendolo agli studi in età adulta.

Materiali inclusi.

16 lezioni  (di cui 12 in sede, 4 al Museo Revoltella)

Al mercoledì dalle 16,30 alle 18,30

dal  16 gennaio al 10 aprile  2019

A cura di:

LUCA VERGERIO

L’ARTE COME PROGETTO

Laboratorio artistico creativo. Dal concetto al progetto e dall’idea alla realizzazione.

Percorso artistico particolarmente personalizzato che, attraverso tecniche tradizionali oppure sperimentali, conduce il partecipante a sviluppare e definire la sua naturale espressione artistica.

Sono previste diverse ipotesi di lavoro secondo ogni personale inclinazione: dal disegno al dipinto, dall’installazione più o meno complessa, al libro d’artista.

Commenti, discussioni e confronti.

A cura di: ADRIANO GON

12 lezioni

Al martedì dalle 17,30 alle 20

Presentazione del corso: a gennaio 2019 (data e orario da precisare)

 

IL VOLTO MODELLATO

IL VOLTO MODELLATO – CORSO DI SCULTURA IN ARGILLA

L’argilla è un materiale duttile, sensibile e la sua lavorazione è antica quanto il mondo. La scultura è l’arte che raggiunge per prima i massimi livelli tecnici ed espressivi perché non si avvale di proiezioni prospettiche.

La creazione di un volto o di un busto tridimensionale, in grandezza naturale, è dunque un’esperienza tattile e gestuale che permette (attraverso un rapporto diretto con la materia) di apprendere i principi anatomici della testa nella struttura formale dei suoi elementi: occhi, naso, bocca, orecchi.

Il corso in 6 lezioni  si articola su principi anatomici di base, criteri di proporzione, analisi dei volumi.

Si utilizza argilla bianca e/o rosa (fornita dalla SdV)

Quando:  al  lunedì

da: fine febbraio 2019 dalle 19 alle 21

Diretto da: RAFFAELLA BUSDON

LASCIARE IL SEGNO

Alla ricerca del proprio segno e del suo potenziale espressivo

Corso di disegno e interventi di colore.

Partendo da soggetti reali e accogliendo gli impulsi dei grandi Maestri che del “Segno” hanno fatto la loro cifra espressiva si perseguirà l’obiettivo di esprimersi con pienezza e soddisfazione interiore, utilizzando inizialmente gli strumenti più tradizionali come matite, crete, fusaggine, colori vari ed inchiostro, per passare poi a sperimentare i materiali più disparati, anche i più improbabili e improvvisati.

Il docente non si limiterà alla trasmissione di nozioni tecniche ma – con attenzione e incoraggiamento – sarà pronto a rimuovere  quegli ostacoli che bloccano il flusso creativo, soffermandosi sull’eventuale errore per comprenderlo e superarlo e quindi lasciar fluire senza timori il segno (sia questo nevrile o delicato, passionale o rigoroso) che contraddistingue ciascuno di noi. 

A cura di: STEFANO PAROLARI

10 lezioni

al martedì dalle 18 alle 20,30

da: febbraio  2019

NUDO – Il corpo e la sua rappresentazione

Laboratorio artistico di Figura con modella o modello.

Studio del corpo umano nelle sue varie fasi di complessità,attraverso i 5 punti fondamentali del disegno: linea, superficie, rapporto figura/sfondo, chiaro/scuro, proporzione.   Studio (e applicazione) del colore.     Approfondimenti e indicazioni personalizzati.

A cura di: Raffaella BUSDON

10 lezioni

dal 27  febbraio  al  15  maggio  2019

al mercoledì dalle 18,30 alle 21